images[3]

L’Italia esporta le Unioni civili all’estero

Cosa fare se un italiano vuole contrarre una unione civile con uno straniero e il Paese di questi non riconosce né le Unioni civili né il “matrimonio” omosessuale? I decreti attuativi appena approvati chiariscono anche questo punto. Sarà sufficiente che la persona straniera esibisca un certificato di stato libero e non un nulla osta del…

FacebookTwitterGoogle+Condividi
img-_innerArt-_spagna[1]

Bimbi con la vagina (e viceversa): la perversione transex ora diventa un manifesto pubblicitario

Un misterioso benefattore newyorkese dona 30mila euro a un’associazione di promozione del gender. E questa si inventa dei manifesti per incoraggiare i bambini al cambio di sesso. Succede in Spagna. Nonostante tutti gli studi scientifici dimostrino che è pura perversione incoraggiarei i bambini a diventare transgender. Ma le lobby ormai spingono perché l’infelicità sia il…

images

A Trieste sedi distinte per matrimoni e unioni civili

Continua la battaglia di alcuni sindaci contro le unioni civili destinando per la loro celebrazioni luoghi differenti da quelli usati per i matrimoni. Così è avvenuto a Stezzano (Bergamo) e a Padova dove però è intervenuto il Tar per annullare la delibere dei primi cittadini. Tieni duro invece il sindaco di Trieste nonostante Walter Citti,…

unioni civili_0

Unioni civili, sempre più “nozze” gay

Con l’approvazione dei decreti attuativi la legge sulle unioni civili fa un altro passo decisivo verso la completa all’equiparazione con il matrimonio. Ieri mattina il Consiglio dei ministri ha dato il via libera definitivo alle misure che adeguano le norme dell’ordinamento dello stato civile in materia di iscrizioni, trascrizioni e annotazioni; le disposizioni di modifica…

370114-var-indice[1]

I Paesi più gay friendly

Planet Romeo è un social network pensato per la comunità gay. Questo social ha compilato, senza troppe velleità scientifiche, una mappa dei Paesi più gay friendly tenendo in considerazioni le leggi vigenti (tra cui quelle sul “matrimonio” omosessuale e sulle unioni civili), l’opinione pubblica, i diritti riconosciuti, etc. E’ risultato che Islanda, Norvegia, Danimarca, Svezia, Uruguay,…

08-faafafine_3-640x4101

Fa’afafine: la rivolta contro lo spettacolo gender

Non sono riusciti a inserire l’insegnamento gender nei programmi scolastici, ma portano le scolaresche (elementari e medie) ad assistere allo spettacolo Fa’afafine. Protagonista: un ragazzino che cambia orientamento sessuale a seconda delle giornate. E la protesta dei genitori arriva fino in Parlamento -UNA CRITICA PEDAGOGICA http://www.lanuovabq.it/it/articoli-fa-afafine-la-rivolta-contro-lo-spettacolo-gender-18640.htm

685522-krgH--835x437@IlSole24Ore-Web

Perù, riconosciute le “nozze” gay celebrate all’estero

In Perù non sono legali le “nozze” tra persone dello stesso sesso. La Corte costituzionale di Lima però si è pronunciata favorevolmente in merito al riconoscimento di un “matrimonio” omosessuale celebrato all’estero. Il caso esaminato dalla Corte riguardava l’economista Oscar Ugarteche Galarza che aveva contratto un “matrimonio” omosex in Messico. I giudici hanno affermato che negare…

th1lgsesy1

Lgbt americani a raccolta: l’era Trump inizia con gli artigli affilati degli “orfani” di Obama

La battaglia è solo agli inizi, perché “sarà difficile cambiare la tendenza” avviata in Usa dal presidente Obama se Trump non si batterà con forza. Dal recente “simposio” delle organizzazioni Lgbt è emersa la volontà di combattere con tutte le forze contro la presidenza di Trump. E i rappresentati delle multinazionali hanno sottolineato il loro…

Screenshot_(153)_810_500_55_s_c1[1]

Bimbi trans nella serie “The Mick” della Fox

La Fox sta per lanciare una nuova serie Tv in America chiamata “The Mick” in cui la zia Mickey fa da baby sitter ai figli della sorella. La serie Tv è un coacervo di volgarità e promuove senza peli sulla lingua aborto, sessualità promiscua, omosessualità e transessualismo. In merito a quest’ultimo aspetto, nei promo che…

images

Medici e giornalisti avvisati: la caccia alle streghe delle lobby Lgbt punta a chiuderci la bocca

Le lobby gay danno il via alla gogna mediatica lanciando una petizione per chiedere all’ordine dei giornalisti la radiazione della nostra cronista. La colpa? Aver pubblicato un’indagine sul dramma della vita trans. Il vecchio vizio estremista del “manifesto” per chiudere la bocca. -VIETATO PARLARE DEI TRANS  Ma la strategia punta a radiare anche i medici…

370111-swi-unioni1

Svizzera, flop delle Unioni civili

In Svizzera le Unioni civili si chiamano Unioni domestiche registrate. A dieci anni dal loro varo si registra un fragoroso flop, come dimostra il grafico a lato. Nel 2007, anno di nascita delle Unioni domestiche, si erano contate 2004 unioni. Nel 2015 siamo scesi a 701. Ma il crollo si era registrato già al primo…

imgres

Una ferita bisognosa di attenzione

Il caso di Padova e del giovane cui è stata tolta la potestà genitoriale. I media puntano sulla discriminazione perché il ragazzino è effemminato, avendo solo la madre come punto di riferimento. In realtà, come spiega il giudice, è un sintomo che c’è un disagio nel suo ambiente familiare. E quello è stato il grido…

08-faafafine_3-640x4101

Fa’afafine: maschio e femmina a giorni alterni

Lo spettacolo “Fa’ afafine. Mi chiamo Alex e sono un dinosauro” è concepito per i ragazzi delle scuole medie. Il protagonista è il giovanissimo Alex che “i giorni pari è maschio e i giorni dispari è femmina”. Fa’ afafine, come spiegano gli autori della pièce, è un termine “che, nella lingua Samoa, definisce coloro che sin da…

social_image_810_500_55_s_c11

UK, libro scolastico che invita i bambini a cambiar sesso

C.j. Atkinson ha scritto un libro per bambini dal titolo “Ti posso parlare di diversità di genere?”, “il primo libro che spiega la transizione sessuale clinica per i bambini dai sette anni in su.” Il Dipartimento del Regno Unito per l’Istruzione ne ha approvato la diffusione nelle scuole elementari. Sarà inizialmente distribuito in 120 istituti. Nel libro si condanna…