foto-ARONAnelWEB.it_[1]

De Mari: “Cari gay, vi amo e per questo vi dico la verità”

La dott.ssa Silvana De Mari (nella foto), gastroenterologa, è finita nei guai giudiziari per le sue affermazioni di carattere scientifico sui rischi per la salute provocati dal sesso omosessuale. Il Giornale l’ha intervistata. Riportiamo qui di seguito alcuni stralci dell’intervista. “Rivendico il mio diritto di dire che i bambini hanno bisogno di un padre e…

FacebookTwitterGoogle+Condividi
rainbow24w[1]

La stantia teologia anni ’70 di certi preti “giovani”

A Reggio Emilia la diocesi si consacra al Cuore Immacolato, poi prende le distanze dalla processione riparatoria al gay pride. Un passo troppo estremo tanto da farselo perdonare per non passare per tradizionalisti? Nel frattempo l’unico a parlare è stato un prete “giovanilista”. Che su peccato e dottrina mostra un relativismo religioso vintage. Roba da…

img-_innerArt-_vescovi_spalle_adn__400x300_0

Lobby gay e spinta per la dissoluzione della morale cattolica

La deriva attuale nasce dalla separazione di sesso e fertilità, che evidentemente è diventata una prassi anche nella Chiesa. E guarda caso teologi e vescovi a favore della comunione ai divorziati risposati sono anche per la contraccezione, la fecondazione artificiale, alle unioni gay e sono muti sull’aborto. ma la valanga non si può fermare all’ambito…

xprincess.jpg,qitok=KA4XGCnJ.pagespeed.ic.XQdYyZlLPS[1]

Chiesa di Scozia ad un passo dall’approvazione delle “nozze” gay

Nel 2014 il Parlamento scozzese approvò l’unione tra due persone dello stesso sesso. In questi giorni si sta svolgendo l’annuale Assemblea generale della Kirk, la Chiesa di Scozia, principale confessione religiosa riformata del Paese. Alla cerimonia inaugurale ha partecipato, come su dovere istituzionale, la principessa reale Anna (nella foto), in rappresentanza della madre, la regina…

img-_innerArt-_piccolo_uovo

Gender: Comune arcobaleno, consiglieri nerissimi

La presentazione a Milano del contestatissimo progetto Piccolo Uovo. Sotto accusa l’associazione promotrice “Famiglie Arcobaleno” che parla di discriminazioni, bullismo e prevaricazioni. E poi promuove l’utero in affitto. Che in fatto di prevaricazioni… http://www.lanuovabq.it/it/articoli-gender-comune-arcobaleno-consiglieri-nerissimi-19930.htm

img-_innerArt-_libri-scolastici

Premio gay al Salone del libro di Torino

In questi giorni si sta svolgendo il XXX Salone del libro di Torino. Anche quest’anno ci sarà uno spazio dedicato ai libri LGBT. Ma per la prima volta è stato assegnato un premio al miglior libro sull’omosessualità. A vincerlo è stato il libro Fortissimo (2011) di Stefano Moretti (1952-2016) “un romanzo-grimaldello che pagina dopo pagina…

o-virus-photos-facebook1

Usa, allarme HIV per i gay

Il CDC (Centers for Disease Control and Prevention), l’organismo americano di controllo della sanità pubblica, ha pubblicato il 25 aprile scorso il report HIV Among Gay and Bisexual Men (HIV tra gli uomini gay e bisessuali”), in cui si possono leggere i seguenti dati: Gli uomini gay e bisessuali di età compresa tra i 13 e…

sally_Gaystapo[1]

Sally contro l’orco gay

Sally Naumann (nella foto) è una signora di 85 anni residente a Carlisle in Massachusetts. Questa innocua anziana è il peggior nemico dei movimenti LGBT della sua città. Un giorno Sally stava assistendo ad un convegno presso la Brookline High School. Qui alcuni ragazzi pro-LGBT stavano distribuendo del materiale informativo che, con il pretesto di spiegare il pericolo dell’AIDS, in…

img-_innerArt-_Omofobia

No omofobia? Gratta gratta e scopri l’odio alla Chiesa

Ieri la “Giornata mondiale contro l’omofobia”, che non esiste perché è un’invenzione linguistica. Infatti il Gay Center presenta i dati di un’indagine sui casi omofobici e spara 220mila chiamate al numero verde. Ma andando a spulciare si comprende come le richieste di “aiuto” in realtà non dimostrino affatto nè odio nè discriminazioni. Ma è approfondendo…

timthumb[1]

Torino premia i dirigenti pubblici pro-Lgbt

La promozione dell’ideologia gender diventa un obiettivo professionale dei direttori e dirigenti pubblici del Comune di Torino da premiare in caso di successo. Questo obiettivo ormai riguarda tutti i settori della pubblica amministrazione torinese. L’assessore alle Pari Opportunità, Marco Giusta (nella foto), così tiene a precisare: “i progetti Lgbt, quindi gli obiettivi, non devono essere…

img-_innerArt-_gay scuola

Lezioni gender, la preside rifiuta l’esonero dei genitori

Milano. Pedagogista rifiuta di far partecipare la figlia alle lezioni gender oriented previste dalla scuola e chiede l’esonero. La preside lo rifiuta perchè “le lezioni sono previste dal Miur”. Inutile aggiungere che le lezioni sono di un’associazione Lgbt. Insorgono i Giuristi per la vita: “Violato un diritto fondamentale per l’uomo”. http://www.lanuovabq.it/it/articoli-lezioni-gender-la-preside-rifiuta-l-esonero-dei-genitori-19866.htm