landscape-1433520809-target-1-589x442

Niente più giocattoli per maschi e femmine

Il megastore americano Target Corporation ha deciso di togliere dai giocattoli che vende le etichette che fanno riferimento a giochi adatti per bambini o per  bambine. Il tutto nasce da un solo tweet scritto dalla signora Abi Bechtel, che abita in Ohio. Si lamentava di aver trovato, negli scaffali della Target, dei giochi di costruzioni…

FacebookTwitterGoogle+Condividi
star

Perché in Star Trek non ci sono gay

George Takei, l’attore che per anni ha interpretato l’asiatico Sulu nella serie TV Star Trek, una volta ha domandato a Gene Roddenberry, creatore della serie, perché in Star Trek non ci sono personaggi gay. Roddenberry gli ha risposto che una volta aveva osato mettere in onda un bacio interrazziale  tra il capitano Kirk, di etnia…

img-_innerArt-_Lucio Dalla con padre Chessa e Marco Alemanno

Quei domenicani di Bologna amici di Lucio Dalla

Sono saliti alla ribalta per l’agguato teso loro da Repubblica al Meeting di Rimini, ed etichettati come omofobi. Ma a Bologna il loro convento è sempre stato aperto a quanti hanno vissuto relazioni sessuali non approvate dalla Chiesa. Ed era il punto di riferimento del cantautore bolognese. http://www.lanuovabq.it/it/articoli-quei-domenicani-di-bologna-amici-di-lucio-dalla-13680.htm

stone

Quando i trans si sentono discriminati dai gay

Stonewall è un film in uscita anche in Italia che narra i moti del 1969 negli USA in cui il movimento LGBT iniziò a muovere i primi passi. Nel trailer si vede un gay bianco che lancia una molotov, un gesto che segnerà l’inizio della battaglia omosessuale in America, commentano le comunità gay. Ma si…

img-_antPrmPianoTpl1-_Papa_smentita_Pardi-1024x581

Papa e gender, un altro pasticcio in Vaticano

Fa il giro del mondo la notizia di una lettera di papa Francesco che incoraggia l’editrice di libry gay per bambini. Una strumentalizzazione cialtronesca ma all’origine c’è un’assurda risposta, dalla Segreteria di Stato, alla lettera dell’autrice che pure aveva insultato il mondo cattolico. O in posti delicati ci sono persone inette o c’è anche qualcuno…

comunismo

I comunisti sono diventati omunisti

Pubblichiamo un breve ma lucido intervento di Marcello Veneziani su Imola Oggi: “La svolta copernicana della sinistra: i comunisti diventano omunisti. L’omosessualità assurge a Valore Politico, Rivoluzione sociale, Lotta di classe ormonale. La sua battaglia principale sembrano essere i diritti dell’Omo e derivati. Omunisti è la versione ideologica dell’omosessualità, come tutti gli ismi che affollano…

img-_innerArt-_puc2

Ai catto-gender piacciono i giochi di parole

Da «il gender non esiste» si è passati a «esiste, ma c’è anche quello buono». La diocesi di Padova e Avvenire sono la dimostrazione di un cambiamento di strategia. Ma l’antropologia cristiana e l’ideologia di genere sono incompatibili. Ecco le prove. http://www.lanuovabq.it/it/articoli-ai-catto-gender-piacciono-i-giochi-di-parole-13664.htm

conferenza epi

L’episcopato colombiano contro le “nozze” gay

Guillermo Rivera, alto consigliere presidenziale per i Diritti umani in Colombia, ha chiesto alla Corte Costituzionale di rendere legittimo il “matrimonio” omosessuale per evitare discriminazioni a danno delle persone omosessuali. Entra nel dibattito anche la Conferenza episcopale colombiana per bocca del suo segretario aggiunto, padre Perdo Mercado Cepeda: “Ad essere violati sono i diritti della…

img-_antPrmPianoTpl1-_padre carbone

Se gli omosessuali al Meeting ringraziano padre Carbone

Dopo il caso Repubblica-Meeting, diverse persone con tendenze omosessuali presenti in Fiera hanno fermato padre Carbone per ringraziarlo: «Capiamo che lei è interessato alle nostre persone, non all’ideologia». A dimostrazione che è affermando la verità che è possibile un incontro. http://www.lanuovabq.it/it/articoli-se-gli-omosessuali-al-meeting-ringrazianopadre-carbone-13646.htm

img-_innerArt-_fed2

Alla diocesi di Padova piace l’ideologia gender

Una nota dell’Ufficio scuola minimizza l’ideologia gender (e ovviamente porta a sostegno gli articoli di Avvenire) e diffida parrocchie e associazioni dall’organizzare incontri che siano di condanna del gender. E in ogni caso per incontri sul tema da ora in poi servirà l’autorizzazione del vescovo. http://www.lanuovabq.it/it/articoli-alla-diocesi-di-padova-piace-lideologia-gender-13647.htm