imgres

La UE finanzia l’Arcigay

Riportiamo parte di un comunicato stampa dell’Arcigay: “Il progetto Get Equal Empowerment for LGBT Activism è finanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea. Da Lunedì 3 ottobre Arcigay avvierà un processo di formazione ed empowerment dei/lle volontari/e, attraverso 33 trasferte europee, finalizzate a condividere nuovi linguaggi, pratiche e conoscenze con organizzazioni LGBTI di altri paesi europei.…

FacebookTwitterGoogle+Condividi
images

Due ex suore si “sposano”

Isabel e Federica, entrambe di 44 anni, erano suore. Si conosciute in missione. Poi la decisione: lasciare il velo da suora e prendere quello da sposa. E così si uniranno civilmente presso il comune di Pinerolo nei prossimi giorni. Ma non è finita qui. Dopo l’unione civile seguirà quella pseudo-para-religiosa. In tinta con la scelta…

img-_antprmpianotpl1-_gay-si-puo-cambiare

«Gay non si nasce», parola di psicologa lesbica. E allora finisca l’attacco a chi vuol tornare etero

Lisa Diamond, membro dell’American Psychological Association e lesbica, sfata il mito del “nati così” per le persone con tendenza omnosessuale. Come altre femministe sostiene la fluidità del genere, ovvero la possibilità di cambiare il proprio orientamento sessuale quando si vuole. Ma proprio per questo risulta ancora più inaccettabile il divieto di terapie riparative imposto dalla comunità…

images

Unioni civili: 300 sindaci obiettori

Il Comitato Difendiamo i Nostri Figli (Cdnf), promotore dei Family Day, sta raccogliendo adesioni per un appello al Presidente della Repubblica perchè nella legge sulle unioni civili sia prevista l’obiezione di coscienza. Massimo Gandolfini, presidente del Cdnf spiega che «siamo intorno a trecento-quattrocento adesioni circa. Alcuni sindaci hanno deciso di delegare, altri ne fanno una questione…

img-_innerart-_caleidoscopio20

Stereotipi, omofobia e attacchi al Family Day. Il corso gender lo offrono Diocesi e Azione Cattolica

Con la scusa della lotta alle discriminazioni parte a Molfetta un corso di formazione all’educazione di genere per la costruzione dell’identità rivolto agli insegnanti. Ma a promuoverlo sono la Diocesi e l’Azione Cattolica. Relatori invitati? Una militante Lgbt, una psicologa che promuove le adozioni gay e l’autrice di “Mamma, perché Dio è maschio?”. In cartellone,…

183434387-d82cfb21-63b5-49ef-90ff-7f1bb8813533

Appello di 50 lesbiche contro l’utero in affitto

Cinquanta donne lesbiche hanno sottoscritto un appello contro l’utero in affitto. Appoggiano l’iniziativa Aurelio Mancuso, presidente Equality Italia, Gianpaolo Silvestri, fondatore di Arcigay, ex senatore dei Verdi, e alcune femministe come Silvia Federici, emerita presso l’Hofsra University di New York e Ariel Salleh, scrittrice. Le firmatarie ”chiedono a tutti i Paesi di mantenere la norma di elementare…

img-_innerart-_sca2_100

Quando i gay diventano eterofobi e intolleranti

Licenziata dagli organizzatori di un festival gay perché eterosessuale, cacciato perché critica un progetto di un’organizzazione transessuale pur essendo lui stesso un trans, messo fuori da un  hotel perché criticano i matrimoni gay. Episodi di intolleranza omo-sessista accaduti in Australia. http://www.lanuovabq.it/it/articoli-quando-i-gay-diventano-eterofobi-e-intolleranti-17510.htm

img-_innerart-_serafino-ferrino-sindaco-favria-24717-kg9g-u1090844022476hjg-1024x576lastampa-it

Unioni civili. Il primo sindaco disobbediente

Un sindaco si rifiuta di “celebrare” un’unione civile e finisce nel mirino dell’Arcigay che vuole denunciarlo. Il Comune potrebbe essere commissariato. E alla Nuova BQ dice: “Pronto a tutto, sono cattolico, questa sarà la mia testimonianza”. Ma il caso riporta in primo piano il problema della mancata obiezione di coscienza in una legge iniqua. -OBIEZIONE…

imgres

App per trovare il donatore di seme

In Gran Bretagna è stata messa a punto una app per trovare il proprio donatore di seme maschile. App molto utile per la comunità gay che deve ricorrere alla provetta per avere un figlio. Questa applicazione ideata dalla London Sperm Bank ti permette di trovare il tuo donatore ideale selezionando una serie di criteri: altezza, peso,…

imgres

Polis aperta, associazione dei gay in divisa

Giusto ieri commentavamo che nella marina militare statunitense il pensiero gender si sta diffondendo sempre più. Anche qui in Italia le cose non vanno in modo diverso. Esiste ad esempio l’associazione gay Polis aperta che conterebbe già duecento iscritti. La poliziotta ed omosessuale Simonetta Moro, presidente dell’associazione, così spiega le finalità dell’associazione: «L’obiettivo è aiutare chi lo…