Bimbi trans nella serie “The Mick” della Fox

La Fox sta per lanciare una nuova serie Tv in America chiamata “The Mick” in cui la zia Mickey fa da baby sitter ai figli della sorella. La serie Tv è un coacervo di volgarità e promuove senza peli sulla lingua aborto, sessualità promiscua, omosessualità e transessualismo.

In merito a quest’ultimo aspetto, nei promo che girano in rete The Mick offre questa scenetta: il bambino più piccolo che la zia cura ha problemi di disforia sessuale. Eccolo quindi vestito di tutto punto come una femminuccia pronto per andare a scuola (v. foto). La zia gli fa i complimenti: “Stai veramente bene con quel vestito”. E lui risponde: “Grazie. E’ come se fosse una carezza sulla mia vagina”.

Non solo quindi la Fox usa bambini per svendere il transessualismo, ma ammantando di toni (fintamente) comici tutta la serie riuscirà a far ingoiare le pillole dell’aborto e del gender a milioni di spettatori.

https://www.lifesitenews.com/news/new-fox-comedy-breaks-moral-compass-includes-children-in-sexual-gender-conf?utm_content=buffercf806&utm_medium=social&utm_source=+lifesitenews%2Bfacebook&utm_campaign=buffer

FacebookTwitterGoogle+Condividi