Usa, la Nazionale femminile di calcio si tinge di arcobaleno

In occasione del mese dell’orgoglio gay, la Nazionale femminile di calcio ha deciso di indossare, per le sue partite ufficiali, una divisa con i colori arcobaleno. Per fortuna che una giocatrice, Jaelene Hinkle di fede evangelica, si è opposta e non scenderà in campo per giocare, ma – temendo il linciaggio mediatico che già si è scatenato contro di lei – ha fatto sapere, tenendosi sul vago, che il suo rifiuto è addebitabile solo a “motivi personali”.

La Hinkle il giorno in cui il “matrimonio” era diventato legale negli Usa sulla sua pagina Facebook così aveva commentato: “Questo mondo sta cadendo sempre più in basso e si sta allontanando sempre più da Dio … Tutto quello che possono fare i credenti è continuare a pregare”. Vedremo se le permetteranno ancora di giocare dopo questo suo gran rifiuto.

http://www.pinknews.co.uk/2017/06/12/us-national-football-player-drops-out-of-game-over-pride-jerseys/

FacebookTwitterGoogle+Condividi